Punti di vista



Siano i tuoi orecchi attenti
alla voce della mia preghiera ...

                                Le buone idee sono come i profumi: non ne senti l'odore se non si diffondono
                                                                                                                              don Alberto Ferrara


Raccolta di idee, approfondimenti, prospettive su tematiche d'occasione

Q come Quiz

di don Antonio Spadacini

Serie di riflessioni sulle lettere dell'alfabeto, usandole come iniziali riferite a realtà esistenziali o al dialogo tra esseri umani.

Ogni avvenimento ha la sua storia e il nome che lo richiama ha la propria. Il termine quiz non é strettamente unito a quello della televisione e non é facilmente identificabile contrariamente a quello della nascita della televisione che rese popolare questo gioco. 

*Disegno realizzato da Bruna Poetini, illustratrice e autrice di libri per l'infanzia.

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigen
Dokument anzeigen

P come Pagnotta

di don Antonio Spadacini

Serie di riflessioni sulle lettere dell'alfabeto, usandole come iniziali riferite a realtà esistenziali o al dialogo tra esseri umani.

Pagnòtta, pane fatto in casa di fama rotonda e di varia grandezza. In forma figurata  equivale al pane necessario per il mantenimento proprio e della famiglia. ... A questo punto é bene che ritorniamo alla nostra pagnotta, che oggi rappresenta un tipo di pane più che una retribuzione di una giornata di lavoro.

*Disegno realizzato da Bruna Poetini, illustratrice e autrice di libri per l'infanzia.

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigen

Dokument anzeigen

O come Occhio

di don Antonio Spadacini

Serie di riflessioni sulle lettere dell'alfabeto, usandole come iniziali riferite a realtà esistenziali o al dialogo tra esseri umani.

Riflettiamo sul sostantivo OCCHIO che inizia e termina con la tredicesima lettera dell’alfabeto.
...Faccio un passo in più, entrando in espressioni linguistiche, riferite all’occhio e diventate di dominio e uso comune; espressioni riferiti ad atteggiamenti codificati del comportamento umano, evitando, così, di fare riferimenti inadatti all’oculistica. 

*Disegno realizzato da Bruna Poetini, illustratrice e autrice di libri per l'infanzia.

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigen
Dokument anzeigen

N come Nababbo

di don Antonio Spadacini

Serie di riflessioni sulle lettere dell'alfabeto, usandole come iniziali riferite a realtà esistenziali o al dialogo tra esseri umani.

N, iniziale di nababbo e dodicesima lettera del nostro alfabeto.
...È ciò che ho fatto quando ho deciso di scegliere la parola nababbo come oggetto delle mie riflessioni. Così ho constatato
quanto fossero ridotte le mie conoscenze sul significato di questo sostantivo e, come la ricerca mi aprisse porte su ben altre realtà e tradizioni. 

*Disegno realizzato da Bruna Poetini, illustratrice e autrice di libri per l'infanzia.

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigen
Dokument anzeigen

Manipolare la realtà

di don Antonio Spadacini

Serie di riflessioni sulle lettere dell'alfabeto, usandole come iniziali di parole riferite a realtà esistenziali o al dialogo tra esseri umani.

M é l’undicesima lettera del nostro alfabeto ed é pure l’inizio della parola manipolare...

Questo mi fa pensare alla manipolazione psicologica tanto presente nella nostra società. Essa va dal campo dell’informazione ai rapporti e comportamenti umani. Si tratta di un’influenza sociale finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento altrui. 

*Disegno realizzato da Bruna Poetini, illustratrice e autrice di libri per l'infanzia.

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigen


Dokument anzeigen

Uscire dalla normalità in cerca di notorietà?

di don Antonio Spadacini


L’impresa diventa ancora più difficile se intendiamo definire la normalità. Convenzionalmente si intende qualcosa che caratterizza la maggior parte dei soggetti presi in considerazione. Ora la normalità diventa pluralità di differenze, non uniformità, non comportamenti standard e misurazioni statistiche. ...La complessità dell’essere umano non può essere ricondotta ad una constatazione statistica di comportamenti, ma divenga un mito, come la notorietà, che tutti si ostinano a inseguire, senza poterla catturare.
*immagine dal web

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigen

Dokument anzeigen

Le vere disabilità: insensibilità e ignoranza

di don Antonio Spadacini

L’invidia, l’insensibilità e l’arroganza atrofizza il cuore, annebbia il cervello e rende disumani perché non si è disposti a rispettare la dignità altrui.
In una società com’è la nostra, ricca di rivalità, apparenze e tracotanze, si fa sempre più strada l’etica dell’individualismo e il bullismo si fa strada in ogni campo. 

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigenDokument anzeigen

Vincere al lotto e perdere la vita?

di don Antonio Spadacini

La cosa utile che ho scoperto é che si può fare a meno di tutto, tranne che della vita. Ciò non conferma la sua utilità. Vincere al lotto garantirebbe una vita diversa, lo pensano tutti!
Per assaporare il bello della vita si deve uscir fuori dalla logica del procacciarsi soldi senza lavorare, del guadagno fine a se stesso, del risultato dei propri progetti e della fama.

Per scaricare l'articolo: Dokument anzeigenDokument anzeigen
La vita è bella

Segreteria
Don Alberto Ferrara
Mühlegasse 8
8353 Elgg
E-Mail: ferraralberto@gmail.com

Umsetzung und Programmierung Copyright © 2017 clip interactive GmbH